Home

Friday, 6 November 2015

Nota dell’autore e Indici - LA VIA DEL NIRVANA



Nota dell’autore

Questo libro è il frutto del lavoro volontario dei nostri amici Anna e Giovanni. All’inizio hanno semplicemente registrato e trascritto alcune delle lezioni del corso che ho tenuto al Centro Tara Bianca di Roma nel 1999 - 2000 (ad eccezione del primo capitolo “Buddhismo” che ho steso per la presentazione di una conferenza pubblica tenuta a Padova e dell'ottavo capitolo "La Compassione e La Saggezza"  scritto per una conferenza tenuta a Centro Simmetria - Roma). Gradualmente l’interesse è cresciuto e alla fine hanno preso l’iniziativa di produrre un opuscolo dal materiale trascritto.

Proprio per la natura spontanea di questa iniziativa, il materiale raccolto è parziale e i suoi contenuti limitati. Inoltre, dal momento che non sono in grado di leggere l’italiano, non è stata da me apportata alcuna modifica. Gli insegnamenti sono stati dati in inglese e tradotti in italiano per la maggior parte dal nostro amico Guglielmo. Le lezioni del corso non hanno avuto molta preparazione e la mia limitata conoscenza dell’inglese ha causato alcune lacune nei dettagli delle esposizioni filosofiche. Ma malgrado tutti questi limiti abbiamo fatto del nostro meglio nella redazione di questo libro per controllare la terminologia Italiana, Sanscrita, Tibetana e Pali. Abbiamo anche aggiunto alcune lezioni da me tenute all’Istituto LAMRIM, presso la Fondazione Maitreya a Roma per completare alcuni argomenti. L’ultimo capitolo sulle Sei Paramita è la trascrizione di un corso di un weekend tenuto presso il Centro Milarepa di Torino, volontariamente trascritto dal signor Carlo Francesco Conti e dalla signora Lia. Ho ammirato il loro sforzo gioioso. 

La qualità spirituale di questo libro risiede nella ricchezza e nel senso che nascono proprio dai suoi limiti. Il mio inglese limitato ha fatto sì che io porgessi un Buddhismo molto semplice e accessibile ad ogni tipo di lettore. Nessuna modifica è stata fatta, e il risultato è un’esposizione del Dharma naturale e originale. Le lezioni, date per la maggior parte senza troppa preparazione, presentano la vera essenza del Dharma, sgorgata direttamente dal cuore piuttosto che dai libri o dagli appunti.

Nel breve contenuto di questo lavoro, ho cercato di esporre una profonda ma anche semplice visione dei concetti fondamentali del Buddhismo, al di là delle specifiche tradizioni. Il mio scopo è cogliere l’essenza delle pratiche e delle tecniche di meditazione buddhiste, spogliate dalle influenze dei loro background culturali di origine. Ho cercato di illustrare la chiara, pura, seppur umile modalità propria del Buddhismo di integrarsi concretamente e di semplificare la vita quotidiana di questa nostra sofisticata società telematica. Spero che ciò possa soddisfare l’inevitabile e naturale attrazione che molti esseri umani provano nei confronti della filosofia buddhista e che, ottenendo così benefici a breve e lungo termine, possano infine vivere una vita soddisfacente, pacifica e semplice, pur mantenendo la ricchezza dell’identità culturale di appartenenza e un grande rispetto nei confronti di tutte le tradizioni religiose e dell’armonia sociale.

In conclusione, vorrei esprimere la mia riconoscenza e ammirazione nei confronti degli Umanisti Signora Anna Maria Tomasino e del Dott. Giovanni Liberti per i loro diligenti sforzi nel realizzare questo libro di Dharma. Ringrazio il monaco Zen Guglielmo Cappelli per aver tradotto e corretto gli appunti. Grazie anche al Theravada Bikkhu Chandapalo, Abate del Monastero Santacittarama e alla Dott.ssa Mariangela Falà, presidente dell’ L'Unione Buddhista Italiana per aver letto le bozze.  Porgo uno speciale ringraziamento al Sign. Ernesto Villa per la cura del testo, al Sign. Maurizio Bevilacqua per la bella introduzione e al Sign. Franco Del Moro, direttore dell' Associazione Letteraria "Ellio Selae" per l’edizione finale e la pubblicazione del testo. Ringrazio tutti i miei amici sparsi per il mondo per la loro gentile cooperazione alle mie virtuose iniziative.

Possano tutti gli esseri incontrare la pace e felicità


                   Lama Geshe Gedun Tharchin 



_________________________________________________________________________________


LA VIA DEL NIRVANA


a)  Indice

b)  Nota dell'autore  

1)  Il Buddismo

2)  Il Karma  

3)  La Natura di Buddha

4)  Il Senso della vita Umana

5)  La Morte e La Nascita

6)  Rinuncia

7) La Fede e l’Attitudine

8) Compassione e La Saggezza

9)  Entrare nel Mahayana             

10)  Sviluppare il  Bodhicitta 

11)  Le Azione del Bodhisattva

12) La Generosità 

13) La Moralità 

14) La pazienza 

15) Lo Sforzo  

16) La Concentrazione             

17) La Saggezza

18) Tecniche di Meditazione

    a) Il Luogo di Meditazione

    b) Il Cuscino              

    c) La Postura

    d) La Motivazione

    e) Cosa è la meditazione  

     f) La Meditazione sul Respiro

     g) La Concentrazione su un oggetto 

     h) La Dedica

19) Le Sei Paramita                                   

20)      Biografia dell’Autore